Acido Valproico: Una degli acidi grassi con proprietà anticonvulsivanti usato nel trattamento dell ’ epilessia. I meccanismi delle sue azioni terapeutiche sono non ben compreso. Può agire gamma-aminobutyric aumentando i livelli di acido nel cervello o alterando le proprieta 'di voltaggio dipendente i canali del sodio.Anticonvulsivi: Farmaci usati per prevenire crisi epilettiche o ridurre la loro gravità.Histone Deacetylase Inhibitors: Composti che inibiscono Istone Deacetilasi. Questa classe di medicinali possono influenzare l ’ espressione genica attraverso aumentando il livello di cromatina acetylated HISTONES in particolari.Antimaniacali: Agenti che sono utilizzati per il disturbo bipolare o mania associati con altri disturbi affettivi.Carbamazepina: Un anticonvulsivo usato per controllare e grande male o psicomotorie convulsioni focali. Il suo meccanismo d ’ azione non è del tutto noto, ma alcune delle sue azioni simili a quelli della fenitoina; anche in questi somiglianza tra i due composti chimici, la loro struttura tridimensionale è simile.Teratogeni: Un agente che induce la produzione di difetti fisici nello sviluppo dell ’ embrione.Etosuximide: Un anticonvulsivo particolarmente utile nel trattamento di assenze non accompagnata da altri tipi di crisi.Epilessia: Un disturbo caratterizzato da episodi ricorrenti di parossistica disfunzione cerebrale dovuta a un tratto, disordinata e eccessiva secrezione neuronale. Epilessia sistemi sono generalmente in base alla classificazione: (1) caratteristiche cliniche dei episodi di attacchi epilettici (convulsioni), eziologia (2) (ad esempio, il disturbo post traumatico), (3) zona anatomica di crisi (ad esempio, epilessia del lobo frontale), (4) tendenza a diffondersi ad altre strutture nel cervello, e 5 schemi temporale (ad esempio l ’ epilessia). (Notturna di Adams et al., i Principi di Neurologia, Ed, sesto p313)Phenytoin: Un anticonvulsivo che è usato per trattare una vasta gamma di convulsioni. E 'anche una e antiaritmici un rilassante muscolare. Il meccanismo di azione terapeutica non è chiaro, ma le azioni sono stati descritti effetti indesiderati per i canali ionici, attiva il trasporto e membrana generale, il meccanismo di stabilizzazione del miorilassante effetto sembra richiedono una riduzione della sensibilità dei muscoli fuso per fare stretching. Fenitoina è stato proposto per tanti altri modi, ma il suo uso terapeutico è stata limitata dalla sua molti effetti indesiderati e interazioni con altri farmaci.Istone Deacetilasi: Deacetilasi N-acetile e gruppi di amino catene laterali degli aminoacidi di HISTONES. L ’ enzima famiglia può essere divisa in almeno tre sottoclassi structurally-defined. Classe I e di classe II Deacetilasi utilizzare un meccanismo zinc-dependent sirtuin. La classe III Histone Deacetylases appartengono e sono NAD-Dependent enzimi.Anomalie Indotte Da Farmaci: Anomalie congenite causata da altri farmaci o droghe da abuso dato o prese dalla madre, o a cui e 'inavvertitamente esposto durante la produzione di tali sostanze. Il concetto esclude anomalie derivante dall' esposizione a sostanze chimiche nell'ambiente non.Acidi Idrossamici: Una classe di acidi debole con la formula generale R-CONHOH.Acetilazione: Formazione di un derivato acido acetilsalicilico (Stedman, 25 Ed)Sostanze Che Agiscono Sull'Acido Gamma Amino Butirrico: Sostanze utilizzate per le loro azioni farmacologiche su GABAergic sistemi. GABAergic sostanze comprendono, degradazione o antagonisti, inibitori della captazione, depleters, precursori e modulatori della funzione di.Triazine: Anelli eterocicliche contenente tre atomi di azoto, comunemente in 1,2,4 o 1,3,5 o 2,4,6 formati. Alcune vengono usate come erbicidi.Inibitori Enzimatici: Composti o agenti che combinare con un enzima in modo tale da prevenire il normale substrate-enzyme associazione e la reazione catalitica.Piracetam: Un composto suggerito per essere neuroprotettivi affretterò e un agente.Epilessia Tipo Piccolo Male: Un'infanzia convulsioni disturbo caratterizzato dal cervello elettrico ritmica scariche di esordio generalizzata. Caratteristiche cliniche includono un ’ improvvisa cessazione delle attività in corso di solito senza perdita di tono posturale, ritmate sbattere le palpebre delle palpebre o del schiaffeggiare accompagna spesso, le convulsioni. Normalmente la durata è 5-10 secondi, e si possono verificare episodi multipli al giorno. Infantile da assenza è caratterizzata dalla comparsa di crisi di assenza giovanile ed una maggiore incidenza di mioclono e crisi tonico-cloniche. (Menkes, Versione del Bambino Neurologia, Ed, p736) 5Interazioni Farmacologiche: L'azione di un farmaco che può influenzare l ’ attività, metabolismo, o tossicità di un'altra droga.Hyperammonemia: Livello elevato di ammoniaca nel sangue. E 'un segno di difettoso catabolismo di amino ACIDS o l'ammoniaca per urea.Emoperfusione: La rimozione delle tossine o di metaboliti dal circolo dalla dipartita di sangue, entro un appropriato circuito extracorporea, passo semipermeable microcapsule contenente adsorbenti (come carbone attivo) o altri enzimi, enzimi (ad esempio, le preparazioni di microsomi gel-entrapped, membrane-free enzimi legato alle portaerei artificiale), o altri adsorbenti (ad esempio, vari resine, albumin-conjugated Agarose).Istoni: Piccole proteine cromosomico (appross 12-20 kD), possedendo una struttura, dispiegato, allegandola al DNA in nuclei cellulari per legami ionici. Classificazione tra i vari tipi (designato Histone io, Histone II, ecc.) si basa sulla quantità relative dei arginina e lisina.Difetti Del Tubo Neurale: Malformazioni congenite del sistema nervoso centrale e strutture adiacenti relativi a tubo neurale difettoso chiusura durante il primo trimestre di gravidanza 18-29 generalmente tra i giorni di gestazione. Ectodermal e Mesodermal malformazioni (coinvolgendo principalmente il cranio e vertebre) può verificarsi come risultato di difetti del tubo neurale. (Dal joynt Clinica neurologia del 1992, Ch55, pp31-41)Anetoltritione: Choleretic usati per alleviare la secchezza delle fauci e stitichezza indotta dagli tranquillanti.Relazione Farmacologica Dose-Risposta: La relazione tra la dose di un farmaco somministrato e la risposta dell'organismo al farmaco.Myoclonic Epilepsy, Juvenile: Un disturbo caratterizzato dall 'avvio di mioclono nell'adolescenza, un notevole aumento di incidenza di crisi di assenza, epilessia (vedi inerzia generalizzato motore principale) e convulsioni tonico- cloniche (vedere, epilessia mioclonica. Gli episodi tendono a manifestarsi subito dopo il risveglio. Convulsioni tendono ad essere aggravata da privazione del sonno e il consumo di alcol e... sporadico forme ereditarie. (Da Adams et al., i Principi di Neurologia, Ed, sesto p323)