0 voti
13 visite
in Malattie Dell'Apparato Genitale Femminile E Complicanze Della Gravidanza da

Buongiorno,

ieri ho ritirato il referto del mio secondo pap test e come nel primo si è riscontrato una LESIONE INTRAEPITELIALE SQUAMOSA DI BASSO GRADO (LSIL), DISPLASIA LIEVE:
Leucociti.
Lactobacillo vaginale
Metaplasia squamosa.
Presenza di frequenti binucleazioni.

Nel primo pap test: LSIL con pesenza di Leucociti, Emazie, lactobacillo vaginale, preenza di aloni chiari perinucleari e binucleazioni. 
Dopo il primo pap test la mia ginecologa mi ha prescritto una terapia di ovuli per 10 gg ma evidentemente non è stato sufficiente.

Al secondo pap test con LSIL mi ha consigliato di sottopormi a una colposcopia e eventuale biopsia.
La stessa mi dice di stare tranquilla e di non preoccuparmi ma in realtà sono un po' preoccupata.
Vorrei capire se nel SECONDO pap test la situazione è peggiorata o è rimasta immutata?
I leucociti, la metaplasia squamosa e le binucleazioni devono farmi allarmare se associati alla LSIL oppure no ?
Ringrazio.

La tua risposta

Il nome che vuoi visualizzare (opzionale):
Privacy: Il tuo indirizzo e-mail sarà utilizzato esclusivamente per l'invio di queste notifiche.
Verifica anti-spam:
Per evitare questa verifica in futuro, fai il log in oppure registrati.
Benvenuti a lookformedical.com, dove si possono porre domande e ricevere risposte da altri membri della comunità.

Argomenti

965 domande

72 risposte

3 commenti

117 utenti

Limitazione di responsabilità: Non valuta né garantisce l'accuratezza dei contenuti di questo sito web.
...